Turismo Verona: Bastano poche ore per innamorarsi di Verona - Veneto360
Verona Piazza Bra

Bastano poche ore per innamorarsi di Verona

Ci sono città di grande fascino e particolarità che ti catturano da subito, basta metterci piede ed ecco che scocca la scintilla e te ne innamori. Luoghi sui generis come l'affascinante Verona. Personalmente adoro passeggiare per le vie di Verona, la città è intrisa di storia; in ogni angolo monumenti, testimonianze ed antiche targhe sugli storici edifici raccontano la vita e le imprese di uomini che ne hanno fatto il passato. E sarà perché sulla città pervade la storia d'amore di Giulietta e Romeo ma l'atmosfera che si respira è di grande romanticismo.

Verona, la città di Giulietta e Romeo

A rendere celebre Verona nei secoli è stata la triste storia d'amore di Giulietta e Romeo. Il noto dramma di William Shakespeare scritto nel 1596 ha commosso e fatto emozionare anime romantiche di tutto il mondo. Giulietta e Romeo, i due giovani amanti ostacolati dalle rispettive famiglie; i Montecchi e i Capuleti acerrime nemiche. Un amore immortalato nel collettivo comune che nei secoli ha continuato a perpetuarsi e tra realtà e fantasia ha trasformato la Casa di Giulietta in un luogo del cuore dove lasciare un pensiero, un messaggio, un pegno o un desiderio quasi a rincorrere il sogno d'amore eterno che ha così regalato a Verona l'appellativo di città dell'amore.

Cosa vedere a Verona in un giorno

Vi basterà una giornata per visitare i luoghi più significativi della città. Infatti l'itinerario che ora vi proporrò sarà una bella passeggiata esplorativa della città alla scoperta delle sue bellezze e che avrà come punto di partenza il cuore della città scaligera: Piazza Bra

Come prima cosa vi suggerisco di lasciare la macchina fuori dal Centro Storico, trovare parcheggio gratis è praticamente impossibile perciò scegliete uno dei tanti park a pagamento.

  • Piazza Bra: Dai Portoni della Bra, l'antica porta medioevale, riconoscibili dai due archi a tutto sesto con al centro un orologio risalente al 1872 si accede alla splendida Piazza Bra, la più grande piazza di Verona sulla quale si affacciano storici palazzi e una bellissima fontana.

    Portoni della Bra con archi e orologio a Padova

  • L'Arena: in Piazza Bra cattura immediatamente l'attenzione l'Arena, il grandioso anfiteatro romano risalente al I secolo d.C., le sue origini sarebbero più antiche di quelle del Colosseo. L'Arena è il terzo anfiteatro più grande d'Italia dopo lo stesso Colosseo e l'anfiteatro di Capua. Nell'antichità fu sede di giochi, spettacoli e combattimenti tra gladiatori che si svolgevano al suo centro sull'harena, sabbia, (e da qui il nome Arena) usata per assorbire il sangue di chi combatteva e degli animali. Dal 1913 ospita la più grande stagione lirica all'aperto del mondo, emozione allo stato puro assistere ad uno spettacolo e ve ne dò un piccolo assaggio in Arena di Verona - Serata con Nabucco. Dall'Arena una bella passeggiata sullo splendido Liston, l'ampio  marciapiede in pietra rosa e ammirando con il naso all'insù gli splendidi palazzi ci si incammina verso la Casa di Giulietta. Ricordatevi che in centro città le principali attrazioni da visitare sono ben segnalate da appositi cartelli perciò non c'è il pericolo di perdersi.

    Arena di Verona

  • Casa di Giulietta: per arrivarci si percorre Via Mazzini, che si rileverà per gli amanti dello shopping una vera tentazione. Il Museo Casa di Giulietta, palazzo medioevale, è situato in Via Capello. Si presume vi risiedesse la famiglia Dal Cappello sin dal XIII secolo. Fu successivamente la leggenda e la credenza popolare ad identificarlo come casa natale di Giulietta Capuleti. Dal cortile interno si può ammirare la statua di Giulietta e guardando al balcone immaginare i due teneri amanti della tragedia di Shakespeare. Noterete che nell'atrio del palazzo una parete, appositamente riservata, è completamente ricoperta da missive amorose lasciate dagli innumerevoli visitatori. Per la visita alla Casa Museo di Giulietta consultate sito ufficiale.

    Casa di Giulietta a Verona

  • Piazza delle Erbe: la nostra prossima tappa. La piazza più antica della città è stata in passato il fulcro della vita politica, economica e sociale di Verona.  Attorno alla piazza ammirate gli splendidi palazzi, alcuni dei quali con pregevoli affreschi medioevali sulle facciate e il monumento storico più alto di Verona; Torre Lamberti eretta nel 1172 dall'anonima famiglia. Dal cortile del Mercato Vecchio vi si può salire in cima scegliendo di percorrere i 368 scalini o prendendo il comodo ascensore godendo così di un magnifico skyline sulla città, qui ogni info sulla visita.

    Affreschi in Piazza delle Erbe a Verona

  • Arche Scaligere: attraverso l'Arco della Costa, dal quale pende una costola di balena almeno dal XVII secolo, come testimoniano alcuni documenti storici si accede a Piazza dei Signori detta anche Piazza Dante per la statura del sommo poeta. Ancora qualche metro e presso la Chiesa di Santa Maria Antica si arriva al monumentale complesso funerario in stile gotico della famiglia dei Scaligeri, regnanti della città dal 1262 al 1387. Il notevole capolavoro custodisce le tombe dei Signori Scaligeri, per gli elementi decorativi è sicuramente di grande effetto scenografico. Un'opera d'arte di grande suggestione che si erge verso il cielo e che conserva l'identità storica di Verona.

    Piazza dei Signori a Verona

    Arche Scaligere a Verona

Da qui si potrà proseguire verso il Ponte Scaligero, 50 metri di magnifiche arcate che si allungano sull'Adige nel punto dove si incurva; un vero capolavoro di ingegneria militare trecentesca. Nell'aprile del 1945 i soldati tedeschi in ritirata lo fecero saltare in aria ma venne fedelmente ricostruito recuperando dal letto del fiume le pietre e i mattoni originali. 

Cosa e dove mangiare a Verona

Se durante la passeggiata vi verrà fame è obbligatoria una tappa in una delle innumerevoli osterie della città, per consiglio sui piatti tipici da degustare e dove andare consultate il link

Tags: Verona, Visitare, Mangiare, Shopping, Turismo Culturale

Vuoi seguirci?

Newsletter per Visitatori

Gli utenti che si iscrivono a questa lista riceveranno una newsletter mensile. E' il modo perfetto per restare in contatto con noi ed essere sempre aggiornati sulle nostre iniziative e proposte turistiche relative al Veneto.


Grazie!

Newsletter per Operatori

Questa lista è riservata ai titolari di attività turistiche operanti nel Veneto. Iscrivendosi a questa lista gli operatori turistici riceveranno informazioni, news, consigli, comunicazioni utili alla promozione della loro attività.


Grazie!

Orari Apertura

Lunedì-Venerdì: 09:00-17:00
Sabato: 10:00-14:00
Domenica: Chiuso
Festivi: Chiuso
Ci aiuti a crescere?
Se hai gradito il nostro sito ti chiediamo di seguire la nostra pagina Facebook!