Turismo Padova: Basilica di Sant'Antonio, patrimonio fruibile da tutti - Veneto360
Plastico Basilica Sant'Antonio

Basilica di Sant'Antonio, ammirevole esempio di Patrimonio fruibile da tutti

La Basilica di Sant'Antonio, che i padovani chiamano Santo è un luogo meraviglioso di grande spriritualità, principale e straordinario monumento di Padova è riconosciuto dalla Santa Sede come Santuario Internazionale. Visitato ogni giorno da pellegrini e turisti di tutto il mondo, accoglie al suo interno la Tomba di Sant'Antonio. Oggi importante luogo di culto cattolico, nel Medioevo era zona periferica della città di Padova e qui sorgeva la piccola Chiesa di Santa Maria Mater Domini, dove visse tra il 1229 e il 1231 Sant'Antonio, alla sua morte nel 1231 la salma fù ricomposta nella piccola Chiesa, assecondando il suo desiderio.

Conosciuto in vita come Santo dei Miracoli, dopo la sua morte sulla sua tomba iniziarono ad arrivare sempre più pellegrini, tanto che nel 1232, dopo solo 1 anno dalla sua morte,  il Papa Gregorio IX lo nominò Santo. Con la necessità di ospitare i sempre più numerosi pellegrini in arrivo, dalla piccola chiesetta di Santa Maria si cominciò la costruzione della Basilica, tutt'oggi la Cappella della Madonna Nera, rappresenta quello che resta dell'antica Chiesa.

All'interno della Basilica il percorso denominato artistico si snoda tra le principali opere che sono: Cappella di Sant'Antonio o Cappella dell'Arca, splendida opera del Rinascimento dove sorge l'altare-tomba del Santo. La Cappella del Beato Luca, nella parete Nord della Cappella della Madonna dove riposano le spoglie del Santo Luca. Cappella delle Reliquie o del Tesoro, di stile barocco, dove sono conservate numerose reliquie, quali la lingua e il mento del Santo e il Presbiterio e Altare Maggiore dove dominano alcuni capolavori di Donatello.

Oggi andremo alla scoperta della Basilica attraverso percorsi che permettono l'accessibilità e la conoscenza di questo straordinario luogo anche a persone con disabilità e a guidarci sarà Sabrina...

Consiglio la Basilica di Sant'Antonio di Padova come visita fruibile a chiunque presenti delle disabilità sia sul piano motorio che visivo: per le carrozzine ci sono pedane e scivoli che permettono di raggiungere sia l'interno che l'esterno della Basilica. Si accede tranquillamente anche alla Cappella che custodisce la tomba del Santo per arrivare poi alla Madonna Mora; è inoltre possibile visitare i chiostri e ammirarli in tutta la loro bellezza.

Per le persone non vedenti ed ipovedenti invece, all'interno del chiostro della Magnolia è posizionato un plastico di tutto il plesso antoniano; volutamente è stato installato parallelamente alla Basilica in modo che la persona non vedente possa orientarsi e ammirare il complesso strutturale nella sua interezza. Grazie al contributo del Lions Club «Padova Morgagni» che ha finanziato la mappa tattile della Basilica e dell'intero plesso antoniano, nel 2010, con una prima parte completata due anni dopo con altri edifici della piazza, oltre alla Basilica, le dita di un non vedente possono poggiarsi sulle strutture dei Musei, della Scoletta, dell’Oratorio di san Giorgio, dei quattro Chiostri (della Magnolia, del Noviziato, del Generale, del beato Luca Belludi), godendone a pieno la bellezza.

Il plastico tattile è in scala 1:500, è realizzato in alluminio, materiale che consente di rappresentare minuziosamente i particolari. Per facilitare la visione agli ipovedenti invece, l’ausilio si presenta a forte contrasto cromatico. Proprio da questo plastico partono le visite guidate specifiche per gruppi di persone non vedenti. La Basilica del Santo è stato il primo santuario in Italia dotato di questo particolare strumento conoscitivo.

Potrete poi continuare la vostra visita alla città di Padova nel cortile di palazzo Moroni dove troverete un altro plastico tattile che riproduce il centro della città con le sue bellissime piazze, il Palazzo della Ragione e gli altri monumenti importanti.

Per maggiori informazioni su orari, prenotazioni visite potete consultare il sito ufficiale Basilica di Sant'Antonio di Padova

Tags: Padova, Visitare, Adatto a Disabili, Turismo Religioso, Turismo Accessibile

Restiamo in contatto?

Restare in contatto con noi è il miglior modo per essere sempre informati dei nostri nuovi articoli e delle novità che il sito offre. Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai direttamente nella tua posta elettronica informazioni in anteprima. E' gratis, è semplice, e utile, e per noi è una grande soddisfazione!

Registrati gratis!

Vuoi seguirci?

Orari Apertura

Lunedì-Venerdì: 09:00-17:00
Sabato: 10:00-14:00
Domenica: Chiuso
Festivi: Chiuso
Ci aiuti a crescere?
Se hai gradito il nostro sito ti chiediamo di seguire la nostra pagina Facebook!