Turismo Venezia: La Scuola Grande di San Giovanni Evangelista - Veneto360
Scuola Grande San Giovanni portale

A Venezia la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista

Se vi piacciono le straordinarie opere d'arte la magnifica Scuola Grande di San Giovanni Evangelista è sicuramente una proposta d'itinerario a Venezia che vi suggeriamo di visitare. 

Dove si trova la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista

Siamo nel sestiere di San Polo, il più piccolo tra i sei di Venezia, un luogo tranquillo con una connotazione sua molta particolare, racchiuso in un piccolo cortile al n. 2454 si trova il magnifico complesso monumentale. Quasi a difenderlo e a proteggerlo l'imponente portale dai bellissimi decori scultori rinascimentali edificato dalla Bottega dei Lombardi. Oltrepassandolo e accedendo alla Scuola sembra quasi di entrare in un'altra epoca dove le opere architettoniche e decorative di grande valore artistico raccontano i fasti e le atmosfera di una Venezia aristocratica.

Visitare la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista

Scuola Grande è il termine con cui nell'antica Repubblica di Venezia veniva indicata una confraternita o associazione di cittadini laici che ispirandosi ai principi della carità cristiana, si dedicavano all'assistenza materiale e spirituale reciproca e a pratiche religiose legate alla devozione del santo patrono.

La Scuola Grande di San Giovanni è stata fondata nel 1261 ed è la più antica fra le sei Scuole Grandi attive a Venezia prima degli Editti napoleonici del 1806 che ne decretarono la soppressione. Salvata dalla distruzione da cittadini veneziani nel 1857 divenne sede della Società per le Arti Edificatorie riprendendo il suo ruolo di Confraternita.

Ne è passata di storia tra queste mura, artisti di grande talento e fama l'hanno impreziosita di capolavori di grande magnificenza ammirabili visitandone le Sale dell'intero complesso che io ora virtualmente vi farò visitare.

Siete pronti? Si parte con il tour virtuale di San Giovanni Evangelista!

  • Sala delle Colonne: prende il nome dalle 5 grandi colonne in pietra, il vasto ambiente era destinato all'accoglienza di confratelli e pellegrini e tutt'oggi conserva l'aspetto medioevale dell'epoca quattrocentesca.

    Sala delle Colonne
    Sala delle Colonne

  • Sala Capitolare: dall'elegante scalone monumentale si ha accesso al principale ambiente della Scuola Grande. Un ambiente straordinario e prestigioso opera di Giorgio Massari che tra il 1727 e il 1762 apportò importanti interventi alla precedente sala quattrocentesca. La stanza illuminata da 12 finestre ovali oltre ad essere di notevoli dimensioni, 11 metri in altezza, presenta una serie di tele alle pareti che raccontano episodi della vita di San Giovanni Evangelista e sul soffitto scene del libro dell'Apocalisse. L'altare, sulla parete di fondo, con la statua del Santo nell'atto di scrivere il suo Vangelo e la straordinarietà del pavimento, per le forme e per il colore dei  marmi, fanno di questo Sala un capolavoro assoluto che vi lascerà senza fiato.

    Sala Capitolare
    Sala Capitolare

  • Oratorio della Croce: qui viene custodita sull'altare la prezioso reliquia donata dal cancelliere dei regni di Cipro e Gerusalemme Philippe de Mezières alla Scuola Grande nel 1369. Nella teca, posta sulla sommità della reliquia, sono conservati alcuni frammenti della croce su cui morì Gesù. Il 14 Settembre di ogni anno ricorre la Festa dell'Esaltazione della Croce, una celebrazione di grande valore per la Scuola solennizzata con una processione.

    Santa Croce
    Santa Croce

  • Sala dell'Albergo: luogo dove si svolgevano le riunioni degli organi di governo della Scuola. Straordinarie sono le 4 grandi tele di Jacopo Palma il Giovane (1581 - 1582)

    Sala dell'Albergo
    Sala dell' Albergo

  • Sul Campiello della Scuola: Sul campiello della Scuola vi è l'ingresso della piccola chiesa privata dedicata a San Giovanni Evangelista edificata nel X secolo. Al suo interno alcune opere di Domenico Tintoretto e un straordinario organo del 1760 tutt'oggi funzionante la rendono unica. Il biglietto d'ingresso alla Scuola Grande comprende anche la visita alla piccola e straordinaria Chiesa di cui però non ho alcuna foto.

Signori, siamo al capolinea, si scende!

Vi è piaciuto? Ma vi assicuro che le emozioni che suscitano quelle mura intrise di arte e storia difficilmente si riescono a spiegare con le parole, perciò il mio consiglio è di visitarla e ammirare personalmente quest'opera di straordinaria bellezza. Siamo volutamente restii a pubblicare tutte le foto che scattiamo durante i nostri sopralluoghi, lo facciamo di proposito, perché riteniamo che troppe immagini riducono la magia della scoperta e la meraviglia della sorpresa. Di seguito il link della Scuola Grande Scuola Grande San Giovanni Evangelista per info dettagliate e orari delle visite.

Avete fame? Ecco il nostro consiglio per mangiare a Venezia in Campo San Polo

Se dopo la visita vi viene un certo languorino e deciderete di intrattenervi a Venezia per degustare qualche cicchetto vi consigliamo la "Cantina Do Mori" in Calle dei do Mori San Polo n. 429. Noi della redazione ci siamo trovati benissimo, e quando uscirete, sarà l'occasione per godervi una passeggiata nella Venezia notturna e assolutamente romantica! Vi dedichiamo questa bella foto dall'atmosfera magica ed aspettiamo di vedere le vostre!

Scorcio di Venezia notturna
Scorcio Notturno veneziano

Tags: Venezia, Visitare, Mangiare, Turismo Culturale

Forse ti può interessare anche uno di questi articoli!

Burano! L'Isola dalle case colorate.

Al Padiglione Catalonia il Progetto: La Venezia che non si vede

Le Isole della Laguna

Lido di Venezia e le sue meraviglie in stile Liberty

La Riviera del Brenta

La grande Regata Storica

Sorvolando la Laguna nel blu dipinto di blu

In visita alla vetreria Ars Cenedese Murano si vive la magia dell'arte vetraria

Restiamo in contatto?

Restare in contatto con noi è il miglior modo per essere sempre informati dei nostri nuovi articoli e delle novità che il sito offre. Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai direttamente nella tua posta elettronica informazioni in anteprima. E' gratis, è semplice, e utile, e per noi è una grande soddisfazione!

Registrati gratis!

Vuoi seguirci?

Orari Apertura

Lunedì-Venerdì: 09:00-17:00
Sabato: 10:00-14:00
Domenica: Chiuso
Festivi: Chiuso
Ci aiuti a crescere?
Se hai gradito il nostro sito ti chiediamo di seguire la nostra pagina Facebook!