Ciclotursmo nel Veneto - 5 itinerari da non perdere - Veneto360

Il nostro Blog

Notizie e comunicazioni sul Turismo

cicloturismo veneto

Cicloturismo nel Veneto - 5 itinerari da non perdere

Se condividi ci aiuti a crescere!

Per gli amanti della bicicletta e del turismo en plein air sappiate che il Veneto sa rispondere ai palati più esigenti: numerose sono le ciclovie che snodandosi tra habitat unici e di grande suggestione fanno trascorrere una vacanza o semplicemente del tempo libero alla scoperta di territori dove arte, cultura, storia e bellezze paesaggistiche si fondono in un unico nucleo accompagnando ed estasiando il viaggiatore.

Lo scopo di questo articolo è di informare, per chi volesse intraprendere una bella esperienza all'insegna della pedalata lenta in solitaria o in buona compagnia, che esistono nel Veneto degli itinerari ciclabili che dalla montagna al mare attraversando la pianura ricca di fiumi, fanno trascorrere al visitatore una vacanza all'insegna del turismo slow a contatto con un territorio molto vario che offre esperienze uniche; non solo dal punto di vista naturalistico ma anche architettonico e storico.

Ma bando alle ciance e scaldate i pedali… eccovi una selezione di 5 itinerari ciclo turistici del Veneto da percorrere in più tappe, una vacanza alternativa di più giorni senza fronzoli, cogliendo la vera essenza della terra veneta.

Ciclovia Lago di Garda, Venezia - Percorso 1

Tappe: Verona, Vicenza, Padova, Riviera del Brenta

Ed è dal Lago di Garda che ha inizio il percorso 1, precisamente da Garda, 185 km da percorrere inizialmente circondati da un paesaggio tipicamente lacustre per poi inoltrarsi, con possibilità di sosta, in città quali Verona, Vicenza, Padova dove scoprire monumenti storici ed artistici di grande pregio e con, nell'ultimo tratto, la possibilità di visitare alcune imponenti Ville Venete lungo la Riviera del Brenta per poi arrivare a Mestre, dove lasciata la bicicletta e con mezzi di trasporto pubblici si raggiunge Venezia.

Insomma dal Lago alla Laguna per non farsi mancare il blu delle nostre acque.

Ciclovia Anello del Veneto - Percorso 2

Tappe: Venezia, Chioggia, Abano Terme, Vicenza, Bassano del Grappa, Treviso

Lunghezza totale: 305 km. Il punto di partenza è Venezia dove imbarcarsi con la bicicletta per l'isola del Lido, da dove ha inizio la Ciclovia delle Isole che conduce a Chioggia. Accompagnati dal fiume Bacchiglione si arriva ad Abano e Montegrotto Terme, gli stabilimenti termali più antichi d'Europa, qui una pausa di puro relax in uno dei numerosi hotel con area wellness è d'obbligo. Ripresa la bicicletta ad attendere il viaggiatore slow seguirà poi Vicenza, centro d'arte palladiana e Bassano del Grappa con il suo Ponte degli Alpini, sicuramente uno dei ponti più famosi e caratteristici del Veneto. Alcune curiosità sul Ponte: il progetto è di Andrea Palladio e risale al 1549, nel 1748 il ponte crollò in seguito alla piena del Brenta, fu ricostruito da Bartolomeo Ferracina che seguì fedelmente il disegno palladiano.

Il percorso continua poi in direzione Asolo e Treviso, dove il collegamento con la ciclovia GiraSile riporta a Venezia

Ciclovia Via del Mare - Percorso 3

Tappe: Rovigo, Chioggia, Jesolo, Caorle, Bibione.

Lunghezza totale: 250 km, di cui una buona parte percorsi lungo il litorale veneto. Il Delta del Po, punto di partenza, Chioggia, le Isole di Venezia: Pellestrina e Lido per poi passare al mare con le spiagge di Jesolo, Eraclea, Caorle, con l'isola dei pescatori e A Caorle; il Santuario della Madonna dell'Angelo. Per continuare, tra paesaggi rurali e rigogliose pinete fino a Bibione! La spiaggia a 5 stelle

Ciclovia Dolomiti, Venezia - Percorso 4

Tappe: Cortina d'Ampezzo, Belluno, Vittorio Veneto, Treviso e Venezia.

Lunghezza totale: 250 km. Una varietà di paesaggi incredibile; si parte da Cortina d'Ampezzo, perla delle Dolomiti Patrimonio dell'Unesco, lungo la pista ciclabile costruita su un'ex ferrovia, attraversando boschi e con lo sguardo rivolto ai monti, si attraversa Il Cadore: terra abbracciata dalle Dolomiti Venete

La leggera discesa agevola il viaggio che conduce a Belluno, dove fare tappa per poi riprendere in direzione de La magica e incantevole antica Foresta del Cansiglio e del Lago di Santa Croce. Da lì a Vittorio Veneto oltrepassando  il Passo del Fadalto, e qui il paesaggio muta diventa morbido come le colline dove si produce il Prosecco DOCG e accompagna fino a Conegliano dove visitare Il Castello di Conegliano; amato tesoro della città

E proseguendo verso Treviso a ricordarci gli avvenimenti della Grande Guerra il fiume Piave e il Montello. E per non farsi mancare nulla le ultime tappe del percorso includono la signorile Treviso ricca di antichi palazzi e per ultima Venezia, che si raggiunge per strade poco trafficate.

Ciclovia Treviso-Ostiglia - Percorso 5

Di cui vi abbiamo già parlato nel nostro articolo intitolato C'era una volta una linea ferroviaria militare: la Treviso-Ostiglia

Uno scorcio della ciclovia Treviso Ostiglia
Uno scorcio della ciclovia Treviso Ostiglia

Cinque itinerari in lungo e in largo per il Veneto, delle vere e proprie emozioni su due ruote, ogni tappa ricca di momenti indimenticabili.

Nella spiegazione dei singoli percorsi, come approfondimenti e spunto vi ho riportato link a luoghi e mete turistiche del Veneto da visitare e invece per maggiori dettagli sui singoli itinerari vi lascio link al Sito della Regione del Veneto 

Buona pedalata! 

Tags: Veneto, Sport, Turismo Sportivo, Cicloturismo

Se condividi ci aiuti a crescere!

Vuoi seguirci?

Newsletter per Visitatori

Gli utenti che si iscrivono a questa lista riceveranno una newsletter mensile. E' il modo perfetto per restare in contatto con noi ed essere sempre aggiornati sulle nostre iniziative e proposte turistiche relative al Veneto.


Grazie!

Newsletter per Operatori

Questa lista è riservata ai titolari di attività turistiche operanti nel Veneto. Iscrivendosi a questa lista gli operatori turistici riceveranno informazioni, news, consigli, comunicazioni utili alla promozione della loro attività.


Grazie!

Orari Apertura

Lunedì-Venerdì: 09:00-17:00
Sabato: 10:00-14:00
Domenica: Chiuso
Festivi: Chiuso
Ci aiuti a crescere?
Se hai gradito il nostro sito ti chiediamo di seguire la nostra pagina Facebook!