Turismo Venezia: Santuario Madonna di Borbiago a Mira Venezia - Veneto360
Cripta Madonna di Borbiago - Mira - Venezia

Santuario Madonna di Borbiago a Mira - Qualche scalino per rasserenare l'anima!

C'é chi sale in cima alle montagne per sentirsi più vicini al Creatore e sentire la voce di Dio, ma certe volte basta scendere qualche gradino e ritrovarsi in silenzio a tu per tu con la Beata Vergine. Per un incontro spirituale con la Madonna, vi consigliamo il Santuario della Madonna di Borbiago, una frazione di Mira, in provincia di Venezia. Il Santuario è stato edificato nel 1662. Apparentemente è una chiesa come tante altre della zona, ma in questa, all'interno, possiamo trovare delle ripide scalette che portano alla cripta, un silenzioso ed intimo semi interrato dove è esposta la statua miracolosa della Madonna col Bambino ritrovata in un pozzo esterno. La vicenda narra che il 24 marzo del 1101, una giovane dodicenne sordomuta del posto udì miracolosamente una voce giungere dal fondo di un pozzo pieno d’acqua posto vicino alla chiesa. Quando il pozzo fu bonificato si trovò la statua della Madonna che fu poi sistemata dentro il santuario e divenne la protettrice e punto di riferimento e devozione di moltissimi fedeli. Il capitello con il pozzo è ancora ben visibile e conservato a pochi passi dalla chiesa. Il luogo è davvero suggestivo, sacro, e permette ai fedeli di sentirsi protetti ed ascoltati dalla Vergine Maria: in una saletta attigua sono numerosi i voti ed i ringraziamenti per grazie ricevute. Una nota importante da segnalare è che anche i disabili in carrozzina o con difficoltà motorie possono raggiungere la cripta seminterrata, dall'esterno della chiesa infatti, l'ingresso alla cripta e accessibile tramite una rampa liscia con poca pendenza per chi non è in grado di affrontare le scale poste all'interno. E' un luogo religioso, e come tale non è il caso di entrarci in pantaloncini corti o abiti succinti. Una sosta in questo posto, un po' di meditazione, una preghiera per i propri cari, e l'accensione di una candela, danno un grande senso di pace e serenità a chiunque stia soffrendo, abbia preoccupazioni, o nutra speranze.

Fuori dalla chiesa potete accomodarvi nel patio all'aperto (riscaldato d'inverno) del Caffé Magnolia, il luogo ideale per prendere un caffé, gustarvi un delizioso aperitivo, una squisita pastina, oppure una bella coppa di gelato: un locale molto curato ed attento ai particolari, dove Emma, Gina e Loris sapranno accogliervi e farvi sentire a vostro agio.

Tags: Venezia, Visitare, Bere, Adatto a Disabili, Turismo Religioso

Forse ti può interessare anche uno di questi articoli!

Le Isole della Laguna

La Rocca dei Tempesta a Noale e la triste storia d'amore di Fiore e Giovanni

Al Padiglione Catalonia il Progetto: La Venezia che non si vede

A Venezia la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista

Sapori di Chioggia

Il Ghetto di Venezia: un luogo fuori dal tempo e lontano dal mondo!

25 Aprile a Venezia tra leggende, romanticismo e rievocazioni storiche!

A San Valentino una fuga d'amore a Venezia

Vuoi seguirci?

Newsletter per Visitatori

Gli utenti che si iscrivono a questa lista riceveranno una newsletter mensile. E' il modo perfetto per restare in contatto con noi ed essere sempre aggiornati sulle nostre iniziative e proposte turistiche relative al Veneto.


Grazie!

Newsletter per Operatori

Questa lista è riservata ai titolari di attività turistiche operanti nel Veneto. Iscrivendosi a questa lista gli operatori turistici riceveranno informazioni, news, consigli, comunicazioni utili alla promozione della loro attività.


Grazie!

Orari Apertura

Lunedì-Venerdì: 09:00-17:00
Sabato: 10:00-14:00
Domenica: Chiuso
Festivi: Chiuso
Ci aiuti a crescere?
Se hai gradito il nostro sito ti chiediamo di seguire la nostra pagina Facebook!