Veneto360 - Villa La Rotonda: sublime espressione di Andrea Palladio
Villa La Rotonda viale

Villa La Rotonda: sublime espressione di Andrea Palladio

Villa La Rotonda a Vicenza capolavoro assoluto di Andrea Palladio (anche se devo ammettere non è il solo, hai mai visitato il Teatro Olimpico?) Se cerchi un itinerario davvero speciale nel Veneto ti suggerisco la visita a questo gioiello. Le parole non bastano ad infondere quanto è splendida, un monumento architettonico ed artistico dal valore smisurato, la cui eleganza, armonia e perfezione travolge il visitatore già accedendo al grande viale. Una piccola salita attraversando il parco vestito di colori autunnali, la scalinata da percorrere ed eccomi qui all'interno della Grande Sala!

Entriamo nella Villa La Rotonda

Emozione indimenticabile! Uno spettacolo che cattura lo sguardo, un susseguirsi continuo di affreschi, di decori. Figure mitologiche, corpi di una perfezione unica. Vorrei poter fermare il battito delle mie ciglia per non perdere neanche un istante di tanta magnificenza. Ripercorro più volte ogni centimetro di queste splendide opere d'arte; dal basso verso l'alto, fino all'altissima cupola e viceversa e poi le bellissime sale. Nessuna foto all'interno! Perciò cerco di imprimere tutto nella mia mente. Ancora qualche minuto e poi fuori nel bellissimo giardino esterno, non c'è alcuna interruzione con il paesaggio circostante, dalla sommità del colle la Villa Tempio convive in perfetta armonia con la campagna contigua. E' così che l'aveva progettata Andrea Palladio, da ogni punto lo sguardo spazia sul meraviglioso panorama dei Colli Berici.

Veduta della Villa La Rotonda
Veduta della Villa La Rotonda

Brevi accenni storici della Villa La Rotonda

Era l'anno 1566 quando Andrea Palladio disegnò Villa La Rotonda; a commissionarla Paolo Almenco, conte e canonico vicentino che dopo aver vissuto nella città papale per lungo tempo decide di ritirarsi nella quiete della campagna.

"Lungi dalla città meno di un quarto di miglio.. si può dire che sia nella città istessa... Onde perché gode da ogni parte di bellissime viste.. vi sono state fatte le logge in tutte e quattro le faccie..." (da "Il Secondo Libro dell'Architettura di Andrea Palladio)

Ci vorranno 40 anni perché la Villa La Rotonda possa essere ultimata per mano dei fratelli Odorico e Mario Capra e dell'architetto Scamozzi, erede spirituale del Palladio.

Di essa Johann Wolfgang Goethe disse: "Forse mai l'arte architettonica ha raggiunto un tal grado di magnificenza"

Dal 1912 è di proprietà della nobile famiglia veneta dei Valmarana che si prende cura della Villa, un patrimonio impegnativo  che richiede continue cure e manutenzioni interne ed esterne. 

Dove si trova Villa La Rotonda

Villa La Rotonda si trova a qualche chilometro dal centro di Vicenza in Via della Rotonda, 47, dall'alto del colle si eleva elegante e maestosa. Il biglietto completo comprendente visita del giardino e interni costa 10,00 euro. Lo so non sono pochi ma non fare l'errore di accontentarti di vederla solo da fuori ti perderesti il più bello!

Itinerari nelle vicinanze di Villa La Rotonda

La visita della Villa La Rotonda richiede circa un'ora e mezza, avendo altro tempo a disposizione consiglio i seguenti itinerari, davvero molto vicini.

Orari e costi per visitare Villa La Rotonda

Tutte le informazione sugli orari delle visite sono a disposizione sul link ufficale di Villa La Rotonda

Il suggerimento di Veneto360

Se terminata la visita hai voglia di un buon caffè e di qualcosa di dolce suggerisco la sosta alla Pasticceria al Gallo in viale Riviera Berica, 84 a due passi dalla Villa. Paste e dolci davvero squisiti.

Veduta area di Villa La Rotonda

Ci piace concludere questo articolo dedicato a La Rotonda proponendovi la visione di questo bel video che offre la visione della magnifica villa Palladiana da un punto di vista privilegiato, buona visione!

Tags: Vicenza, Visitare, Bere, Turismo Culturale

Restiamo in contatto?

Restare in contatto con noi è il miglior modo per essere sempre informati dei nostri nuovi articoli e delle novità che il sito offre. Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai direttamente nella tua posta elettronica informazioni in anteprima. E' gratis, è semplice, e utile, e per noi è una grande soddisfazione!

Registrati gratis!

Vuoi seguirci?

Orari Apertura

Lunedì-Venerdì: 09:00-17:00
Sabato: 10:00-14:00
Domenica: Chiuso
Festivi: Chiuso
Ci aiuti a crescere?
Se hai gradito il nostro sito ti chiediamo di seguire la nostra pagina Facebook!