Turismo Venezia: a San Valentino una fuga d'amore a Venezia - Veneto360
Venezia san valentino scorci

A San Valentino una fuga d'amore a Venezia

Chiedetemi quali sono le città più romantiche del Veneto ed io vi risponderò senza indugio Verona e Venezia, anche se ammetto che molti sono i luoghi incantati, i borghi e i suggestivi angoli mete ideali per amarsi ed innamorarsi nel Veneto.

Verona, la città di Giulietta e Romeo

Verona, soprannominata città dell'amore, ricca di fascino e cultura è stata resa celebre nei secoli per la triste storia d'amore di Giulietta e Romeo. Il noto dramma di William Shakespeare scritto nel 1596 ha commosso e fatto emozionare anime romantiche di tutto il mondo. Giulietta e Romeo, i due giovani amanti ostacolati dalle rispettive famiglie; i Montecchi e i Capuleti acerrime nemiche. Un amore immortalato nel collettivo comune che nei secoli ha continuato a perpetuarsi trasformata la casa di Giulietta in un luogo del cuore dove lasciare un pensiero, un messaggio, un pegno o un desiderio quasi a rincorrere il sogno di un amore eterno come quello dei due giovani amanti veronesi

Giulietta e Romeo
Giulietta e Romeo

Venezia, città ideale per una fuga d'amore a San Valentino.

Venezia! Esiste una città più ammirata, più celebrata, più cantata dai poeti, più desiderata dagli innamorati, più visitata e più illustre! Esiste un nome nelle lingue umane che abbia fatto sognare più di questo? (Guy de Maupassant)

Ed è così che Venezia diventa il sogno di tanti innamorati, la città ideale per una fuga d'amore nel giorno di San Valentino. Mano nella mano perdersi tra le calli, allontanarsi dalla folla inoltrandosi nei meandri della città, cogliere gli attimi carichi di magia e i riflessi di luce e acqua su ogni cosa, attraversare i ponti e soffermarsi ad ammirare gli antichi palazzi su canali appartati, un balcone aperto che lascia intravedere;  tutto questo regala emozioni uniche.

A Venezia sulle tracce di Giacomo Casanova

Venezia è anche fascino e seduzione ripercorrendo i luoghi segreti di Giacomo Casanova il più grande seduttore della storia. Scrittore, poeta, agente segreto una vita dedita ai viaggi, alle dissolutezze, agli agi e soprattutto alle donne; cortigiane, attrici, donne della nobiltà, prostitute e monache, sempre alle ricerca della soddisfazione del proprio piacere. Di sé stesse e delle personalità simili alla sua dirà: 

Felici quelli che senza nuocere a nessuno sanno procacciarsi il piacere, e insensati gli altri che si immaginano che l'Essere Supremo possa rallegrarsi dei dolori e delle pene e delle astinenze ch'essi gli offrono in sacrificio! 

Cosa fare a Venezia il giorno di San Valentino

Nel giorno in cui Cupido festeggia l'Amore e gli innamorati Venezia saprà accogliervi tra romantiche cene al lume di candela, prestigiosi Hotel da sogno, tour in gondola, esclusive SPA ed incantevoli tramonti sulla Laguna. Ma c'è una cosa che ora vi racconterò e che sicuramente non conoscete.... Dovete sapere che alcune reliquie di San Valentino, il patrono degli innamorati, pare siano conservate all'interno della Chiesa di San Samuele. L'origine della festa del vescovo e martire San Valentino affonda le sue radici nel IV secolo e negli antichi riti pagani dedicati al Dio della fertilità Luperco che si svolgevano il 15 febbraio. Fu il Papa Gelasio I nel 496 che cristianizzò il rito pagano anticipandolo al 14 febbraio, giorno di San Valentino e fu così che il Santo divenne protettore degli innamorati. Una leggenda racconta che il Santo fosse amante delle rose che usava regalare alle coppie di innamorati prossimi al matrimonio come augurio di una lunga vita felice.

Perciò se assieme alla vostra dolce metà volete vivere un San Valentino speciale a Venezia, ripercorrendo le origini della Festa di San Valentino non dovrete fare altro che visitare la Chiesa di San Samuele lasciando una rosa sull'altare dove compare l'urna che riporta "Corpus Santci Valentini". 

A Venezia tra mistero, leggende e una seducente e magica atmosfera trascorrerete con la vostra anima gemella un San Valentino indimenticabile.

Come raggiungere la Chiesa di San Samuele a Venezia

La Chiesa di San Samuele si trova in Campo San Samuele (accanto a Palazzo Grassi) è raggiungibile con linea ACTV 2 fermata San Samuele. Per la visita Parrocchia Santo Stefano tel 041 5225061

A questo punto che mi resta che augurare a tutti gli innamorati buon San Valentino!

Venezia a San Valentino
Regalatevi un giro in gondola

Tags: Venezia, Dormire, Rilassare, Turismo Ricreativo

Forse ti può interessare anche uno di questi articoli!

Un delizioso alberghetto a Venezia

La Madonna della Salute. Una Festa dalle origini plurisecolari tra fede e superstizione

Da Quarto D'Altino a Portegrandi accompagnati dalle acque del Sile

Festa di San Martino a Venezia: antica tradizione che rivive tra filastrocche, proverbi e leggende

Santuario Madonna di Borbiago a Mira - Qualche scalino per rasserenare l'anima!

A Venezia la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista

Scala Contarini del Bovolo, gioiello veneziano di rara bellezza

Castello di Valbona! Il Tour del Mistero sulle tracce di un fantasma

Restiamo in contatto?

Restare in contatto con noi è il miglior modo per essere sempre informati dei nostri nuovi articoli e delle novità che il sito offre. Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai direttamente nella tua posta elettronica informazioni in anteprima. E' gratis, è semplice, e utile, e per noi è una grande soddisfazione!

Registrati gratis!

Vuoi seguirci?

Orari Apertura

Lunedì-Venerdì: 09:00-17:00
Sabato: 10:00-14:00
Domenica: Chiuso
Festivi: Chiuso
Ci aiuti a crescere?
Se hai gradito il nostro sito ti chiediamo di seguire la nostra pagina Facebook!