Villa Barbaro meridiana

Villa Barbaro! Il gioiello di Maser

Scrivi un commento

Maser, un piccolo comune della Marca adagiato sulle dolci colline trevigiane. Una porzione di terra tra Piave e Brenta dove il paesaggio assume un aspetto sinuoso e la campagna si fonde con borghi dove i ritmi della quotidianità diventano più lenti e la modernità della città è sostituita dal lavoro nei campi. E dove vigneti, orti e frutteti fanno riscoprire antichi sapori e suggestioni.

Ed è proprio qui collocata sulle pendici di una collina, splendida sorge Villa di Maser o Villa Barbaro, Patrimonio dell'Umanità UNESCO e capolavoro di Andrea Palladio, architetto rinascimentale e cittadino della Repubblica di Venezia, fù realizzata tra il 1554 e il 1560 per i fratelli Daniele e Marcantonio Barbaro trasformando il vecchio palazzo medioevale di proprietà della famiglia in una splendida abitazione di campagna. Fin dal 1500 questo territorio era meta prediletta delle nobili famiglie veneziane, qui trascorrevano i mesi estivi e le ville divennero presto luoghi di incontro intellettuale e raffinato svago a contatto con la natura ma allo stesso tempo sedi per lo sviluppo e il controllo delle nascenti attività agricole.

La Villa ha rappresentato per Andrea Palladio, un importante punto di arrivo nella realizzazione della nuova tipologia di edifici di campagna e nello specifico a Maser la sua localizzazione sul versante di un colle garantiva maggiore visibilità dalla strada sottostante.  Tutto lo splendore di Villa Barbaro si avverte già intravedendola da lontano, con i suoi colori chiari armoniosamente si fonde con la natura circostante,  nella bella stagione appare tra il verde dei prati, quello del bosco retrostante e i colori degli orti e delle vigne circostanti. La duplice funzione passata si percepisce da subito, il corpo centrale (recupero della casa padronale) richiama l'arte classica mentre ai lati i tipici portici rurali richiamano le caratteristiche barchesse destinate all'agricoltura per poi terminare con le colombare, deposito per i prodotti e gli arnesi agricoli, perché come scrisse lo stesso Palladio di questi ampi spazi permettevano che "... per tutto si può andare al coperto.."

Vi assicuro che accedere alla Villa vi trasporterà in un altro luogo, i notevoli e magnifici affreschi commissionati dai fratelli Barbaro a Paolo Veronese, un connubio tra il mondo divino e quello pagano, inchioderanno i vostri sguardi per la loro straordinaria perfezione e per i vividi colori e le vostre emozioni per lo straordinario valore artistico. Scorgerete in fondo alle stanze il dipinto di un uomo che con i cani rientra dalla caccia; è l'autoritratto Paolo Veronese, un segno d'affetto per questa Villa che lui stesso ha contribuito a rendere così splendida!

Terminata la visita potrete fare una sosta e assaporare qualche gustoso prodotto tipico nella Casa colonica adiacente alla Villa e con l'occasione degustare anche i vini della Cantina Storica. Noi l'abbiamo fatto con grande soddisfazione finale! laughing

La Villa è aperta tutta l'anno, ogni stagione vi offrirà paesaggi differenti ciascuna caratterizzata dallo spettacolo della sua natura e dalla mutevolezza dei suoi cicli. I dintorni offrono infinite possibilità per passare una splendida giornata abbinando itinerari alla scoperta delle tradizioni enologiche e dei prodotti del territorio percorrendo la Strada del Vino del Montello e Colli Asolani.

Per organizzare al meglio la vostra visita alla Villa Barbara potete consultare la Pagina ufficiale di Villa di Maser.

 

 

Tags: Treviso, Visitare, Mangiare, Bere, Turismo Culturale

Fai login per scrivere!
caratteri disponibili.
Caricando commento... The comment will be refreshed after 00:00.

Scrivi tu il primo commento?

Restiamo in contatto?

Restare in contatto con noi è il miglior modo per essere sempre informati dei nostri nuovi articoli e delle novità che il sito offre. Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai direttamente nella tua posta elettronica informazioni in anteprima. E' gratis, è semplice, e utile, e per noi è una grande soddisfazione!

Registrati gratis!

Vuoi seguirci?

Orari Apertura

Lunedì-Venerdì: 09:00-17:00
Sabato: 10:00-14:00
Domenica: Chiuso
Festivi: Chiuso