Veneto360 - Canale D'Agordo: incantevole borgo montano della Valle del Biois
Canale D'Agordo sci nordico

Canale D'Agordo: incantevole borgo montano della Valle del Biois

Canale d'Agordo adagiato tra le vette più belle ed imponenti delle Dolomiti quali il monte Civetta, il monte Pelmo, le Pale di San Martino e la Marmolada, per essere il paese natale di Papa Giovanni Paolo I, è importante luogo di pellegrinaggio e di turismo religioso. La genuina e squisita ospitalità della gente rende piacevole la visita e il soggiorno in questo piccolo comune dell'Agordino situato nell'incantevole Valle del Biois e posizionato alle porte della splendida Valle di Gares, dove è custodita la cascata naturale delle Ormelle e un biotopo con un caratteristico laghetto alpino.

Cosa vedere a Canale d'Agordo

Il piccolo borgo montano offre scorci naturali di grande bellezza. Non si può restare indifferenti all'incredibile varietà di splendide montagne, panorami incredibili e tutti da scoprire e agli innumerevoli monumenti naturali che tutto il territorio circostante possiede quali: il Lago di Alleghe, i Serrai di Sottoguda, la Valle Ombretta ai piedi della Marmolada, la Valle di Gares e molto altro ancora.

Cosa visitare a Canale d'Agordo

Ma di grande rilevanza sono le testimonianze storiche che Canale d'Agordo conserva, che attestano quanto il paese fosse il centro religioso ed economico dell'intera Valle. Di notevole interesse è il centro storico, una grande galleria d'arte a cielo aperto; antichi affreschi a carattere religioso adornano i muri delle tipiche case. Da non perdere a Canale d'Agordo la visita:

  • All'antica Pieve di San Giovanni Battista, eretta nel 1361, ha visto crescere la vocazione di Albino Luciani. Al suo interno custodisce numerose opere quali: un tabernacolo di Andrea Brustolon, un meraviglioso organo del 1801, la fonte battesimale dove fu battezzato Albino Luciani e una sua statua in bronzo di Riccardo Cenedese.

  • Alla casa natale del pittore Giuseppe Xaiz tra i maggiori paesaggistici del '700 veneziano.

  • Alla storica "Casa della Regole" che risale al 1640, situato nella piazzetta di Tancon, un tempo sede delle riunioni dei Regolieri, gli amministratori dei beni pascolivi e boschivi dell'intera comunità.

  • Al Museo Albino Luciani , esposizione permanente dedicata a Papa Luciani.

  • Inoltre da Piazza Papa Luciani si può percorrere la Via Crucis formata da 15 formelle bronzee dell'artista Franco Murer che raffigurano la "Passione di Cristo" si snoda per circa 2 chilometri nel sentiero boschivo in direzione Falcade.

Cosa fare a Canale d'Agordo

Nella stagione estiva numerose sono le passeggiate lungo i sentieri di fondovalle, le escursioni più impegnative ai rifugi e alle malghe di alta quota immerse nei boschi e gli itinerari da percorrere in bicicletta. Ma è nella stagione invernale che lo splendido fondovalle della vicina Valle di Gares si trasforma in un paradiso per gli appassionati dello sci nordico. Il Centro Fondo della Valle di Gares permette di sciare su anelli di diversa difficoltà tra i suoi splendidi boschi. Il Centro dispone inoltre di servizio di noleggio attrezzattura e di qualificati maestri.

Eventi a Canale d'Agordo

Tra le diverse manifestazioni invernali che si svolgono a Canale D'Agordo si distingue sicuramente la Casparetha di Canale D'Agordo una suggestiva passeggiata in notturna con le ciaspole ai piedi. L'evento è uno dei più sentiti della Valle del Biois; si svolge dalla Piazza principale di Canale D'Agordo fino alla Valle di Gares e termina con una grande festa per tutti.

Il suggerimento di Veneto360

Canale d'Agordo rappresenta una delle mete turistiche da non perdere nel cuore delle Dolomiti, un ambiente forte reso unico dalla bellezza delle sue montagne e delle sue immense e suggestive vallate e tra queste la Valle di Gares! In uno splendido paesaggio dolomitico vivi le tante avventure è sicuramente una delle nostre preferite.

Tags: Belluno, Visitare, Eventi, Sport, Adatto a Bambini, Turismo Religioso, Turismo Sportivo

Restiamo in contatto?

Restare in contatto con noi è il miglior modo per essere sempre informati dei nostri nuovi articoli e delle novità che il sito offre. Iscrivendoti alla nostra newsletter riceverai direttamente nella tua posta elettronica informazioni in anteprima. E' gratis, è semplice, e utile, e per noi è una grande soddisfazione!

Registrati gratis!

Vuoi seguirci?

Orari Apertura

Lunedì-Venerdì: 09:00-17:00
Sabato: 10:00-14:00
Domenica: Chiuso
Festivi: Chiuso
Ci aiuti a crescere?
Se hai gradito il nostro sito ti chiediamo di seguire la nostra pagina Facebook!